Informazioni personali e social network

Quando ci registriamo ad un servizio, lasciamo determinati dati utili ad identificarci. Qualche servizio richiede più dati degli altri ma il concetto è che, tolti i dati obbligatori che il servizio richiede per confronti legali ecc…, la restante parte di informazioni personali sono immesse a discrezione dell’utente. Solo l’utente ha la capacità di immettere propri dati nel sistema.

Ovviamente questo ultimo punto doveva pur andare a farsi benedire con i social network! 🙂

Prendiamone uno a caso: facebook! 😀 (ma sono tutti uguali)

Facebook come tutti i social network si basa sulla connessione di persone. In pratica dovrebbe essere una sorta di gateway, una proiezione dei propri legami personali all’interno del Cyberspazio. Di conseguenza, si assume che i nostri contatti ci conoscano o quanto meno conoscano alcuni aspetti che ci caratterizzano.

In un forum ci si iscrive per trovare persone legate da una base comune (es la passione per il bricolage) ma delle quali non si conosce a tutti gli effetti alcunché, spesso neppure il proprio nome reale. Invece nei social network è diverso: non c’è una base comune, un punto di interesse ma ci si iscrive per ricollegare conoscenze fisiche.
Questo punto è molto importante perché il fatto che il network ci tiene in contatto con persone che possiedono informazioni su di noi automaticamente marginalizza il nostro potere di privatezza sulle informazioni che ci appartengono.

Spesso, ad esempio, mi è capitato di ottenere un avviso nel quale un mio amico asseriva che io avessi la mia residenza in un certo paese. Oppure recentemente ho letto la notizia che facebook può chiedere ai nostri contatti di confermare la nostra data di nascita.
Potete capire che se io non ho intenzione di far conoscere al sistema il mio indirizzo a questo punto non sono più l’unico ad avere il potere di impedirglielo. È inquietante che, a conti fatti, nessuno di noi può sapere quali e quante informazioni sul nostro conto possono essere letteralmente estorte dal Sistema attraverso innocenti domande ai nostri contatti, ed incroci vari di dati.
Chi siete, dove abitate, dove lavorate e che gusti avete possono essere deducibili sia a seconda dei tag che ricevete su determinati media che da indagini portate avanti dal Sistema stesso.

_
Talvolta anche la nostra mancata registrazione ad un social network non è detto che escluda il fatto che noi a tutti gli effetti per il social network esistiamo eccome.
Pensate per un attimo al sistema “trova amici attraverso l’email”. Il sistema scansiona la nostra rubrica di indirizzi ed invia mail di invito ad iscriversi ai nostri amici che non sono ancora presenti nel social network. Avendo attivato il mio account molto tardi devo dire che di questi inviti ne ho ricevuti diversi e da diverse persone. Di conseguenza è facile capire che io ero già in qualche modo collegato ad altri utenti attraverso il mio indirizzo email anche se non ero ufficialmente iscritto al social network. Può darsi che facebook non memorizzasse i dati relativi alla mia email e alle persone che avevano un contatto con me, ma chi me lo assicura?
Il sistema era perfettamente in grado di sapere che esisteva un certo Giovanni Santostefano con email xyz@yyy.z e che scambiava posta elettronica con Tizio, Caio e Sempronio che nell’ottica del social stesso erano suoi amici. Potenzialmente il social network poteva inserire il Giovanni Santostefano fantasma, non ancora iscritto al servizio, nella rete di contatti. NON STO DICENDO CHE LO FANNO! MA CHE HANNO LA TECNOLOGIA PER FARLO!

Il fatto che tecnicamente è possibile ricostruire relazioni anche tra persone ed entità non iscritte al social network è però una capacità fornita dagli utenti stessi che abilitano il social network a scandagliare la propria rubrica email in cerca di contatti. Come prima sono quindi i nostri contatti a concedere al Sistema la possibilità di reperire  informazioni che ci riguardano.

Rifletteteci: oggi o in un futuro prossimo, non sarete più voi gli unici a stabilire quanto della vostra persona e personalità resterà fuori, nel mondo fisico, e quanto al di là, nella rete del cyberspazio.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...